Sabato e domenica 26 -27 ottobre 2019 

Seminario di formazione

"Noi e la relazione: contributi interdisciplinari all’arte della clinica"

Intervengono


Sista Bramini, Luca Casadio e Tiziano Possamai

Sabato

ore 10.30 -12.30 Sista Bramini - Viaggio di Psiche, da Amore e Psiche di Apuleio

ore 12.30 - 12.45 Natale Losi – Perchè questo seminario

ore 14.30 - 16 Luca Casadio - Bateson la complessità e l'arte

ore 16,30 - 18 Tiziano Possamai - L'arte impossibile

 

Domenica

ore 9,30 - 10,30 Interventi, domande, osservazioni da parte del pubblico

ore 11-12.30 Luca Casadio - Bateson la complessità e l'arte

ore 14-15 Tiziano Possamai - L'arte impossibile

ore 15 - 16 Sista Bramini - Il sapere incarnato del teatro nella relazione con la natura, il mito antico e il processo evolutivo della persona

Ore 16 - 17 Discussione e chiusura

 

Informazioni organizzative

Orario: sabato 10-18 e domenica 9-17.
Sede: via Cesare Balbo, 4 – 00184 - Roma.
Contatti: info@etnopsi.it – Tel. 06 4873982 . Mob. +39 331 7149736.
Costo: 100 euro.

Biografia Relatori

Sista Bramini regista, autrice e narratrice ha fondato e dirige la compagnia O Thiasos TeatroNatura. Il suo è un teatro che s’immerge e si snoda nel paesaggio al tramonto e all’alba dialogando con gli elementi naturali e culturali presenti senza ausilio di palchi, luci e amplificazioni artificiali. Contribuisce a progetti interdisciplinari per il cambiamento culturale, con l’AIEMS- LES ( laboratorio di ecologia della salute), l’Università della Valle d’Aosta, (Laboratorio di ecologia affettiva, ecopsicologia), l’Università di Torino- IRIS (Istituto di Ricerca Interdisciplinare sulla Sostenibilità),Cattedra Unesco Matera- Università della Basilicata, LTER Italia (Italian Long -Terme Ecological Research network), Pianpicollo Selvatico, Centro per le arti per le scienze. Oltre a numerosi articoli ha pubblicato il libro "Un teatro nel paesaggio" Titivillus edizioni, Pisa 2007 e "Dialoghi con il genius loci", in A.A.V.V.Il teatro nel paesaggio di Sista Bramini e il progetto Mila di Codra, prefazione di Dacia Maraini e interventi di studiosi di Storia del Teatro e di Antropologia teatrale. Editoria&Spettacolo 2015. (www.teatronatura.it; www.thiasos.it)

 

Luca Casadio psicologo, psicoterapeuta, ha lavorato come psicologo dirigente per la USL di Modena, per circa 10 anni. Ora svolge attività di docenza, per scuole a orientamento psicoanalitico e sistemico-familiare e attività privata. Ha pubblicato diversi libri sulla psicoterapia e l'epistemologia sistemica, tra cui: "Sistemica: voci e percorsi nella complessità", Bollati Boringhieri, 2003, con Umberta Telfener e la supervisione del maestro del pensiero sistemico Heinz von Foerster; "Tra Bateson e Bion: alle radici del pensiero relazionale", Antigone edizioni Torino 2005; "Margini: tra la sistemica e la psicoanalisi" con Pietro Barbetta e Massimo Giuliani, Antigone edizioni Torino 2015. Esperto di psicologia dell'arte, è professore di psicologia dell'arte e della letteratura dell'Università RUFA di Roma, ha pubblicato diversi libri e articoli, tra cui: "Le immagine della mente, per una psicoanalisi del cinema, dell'arte e della letteratura", Franco Angeli 2007 (libro di testo in diverse università italiane); "L'arte della psicoterapia e la psicologia dell'arte", Mimesis Edizioni, 2018.

Tiziano Possamai è dottore di ricerca in Filosofia all’Università di Trieste e insegna Psicologia dell’arte all’Accademia di Belle Arti di Venezia. Si è occupato in particolare del rapporto tra pensiero sistemico e psicoanalisi e delle nuove forme della riflessione filosofica contemporanea. Tra le sue pubblicazioni: Dove il pensiero esita. Gregory Bateson e il doppio vincolo (Verona 2009), Consulenza filosofica e postmodernità. Una lettura critica (Roma 2011), Inconscio e ripetizione. La fabbrica della soggettività (Milano 2017).

 

Per saperne di più...

 

Link utili

Per co-costruire in una logica di arcipelago proponiamo una serie di link ragionati dove potrete trovare eventi e materiali relativi a migrazione, sistemi complessi, narrazioni, terapie e altro:

Institut du Tout-Monde - è stato creato per iniziativa di Edouard Glissant e si propone di far progredire la conoscenza dei fenomeni e processi di creolizzazione, e di contribuire a diffondere la straordinaria diversità degli immaginari dei popoli, che esprimono tali immaginari attraverso la molteplicità delle lingue, la pluralità delle espressioni artistiche e l'inaspettato degli stili di vita.


Circolo Bateson - Organizza seminari, eventi, incontri di lettura per esplorare le intuizioni di G. Bateson. Il prossimo seminario nazionale si terrà il 12 e 13 giugno 2010 sul tema "Cultura: che cosa sta succedendo?"


network della Rivista del master di intercultura di Padova - Un sito e un network che hanno per scopo la promozione di contatti tra operatori, studenti e ricercatori, ma anche enti ed associazioni di ogni provenienza geografica e culturale nell’ambito delle pratiche interculturali. Il network punta a disintermediare il contatto tra operatori, sostenendo lo sviluppo di comunità di lavoro dedicate alla promozione del dibattito sui diritti umani, allo sviluppo di iniziative artistiche e culturali e alla sperimentazione sociale in ambito di Web 2.0.  Vuole altresì proporsi come luogo di incontro pluridisciplinare, in vista di redazione o partecipazione a bandi. 


logo_contextus Promossa nell'ambito del Fondo Europeo per i Rifugiati, l'iniziativa di informazione e formazione, rivolta ad operatori dei centri di accoglienza e del territorio intende rispondere alla necessità di creare sistemi e sinergie per qualificare le possibilità di presa in carico delle persone più vulnerabili che richiedono protezione internazionale.

L'associazione ETNA è un'interfaccia tra l'etnopsicologia e la psicologia analitica junghiana. Promuove ricerca e interventi per la riduzione e la prevenzione di condizioni patologiche legate alla condizione migrante. http://www.etnopsicologianalitica.com/S%C3%A9-Minari%20di%20Etnopsicologia-ETNA2013.pdf


Defence for Children International promuove e tutela i diritti delle bambine e  dei bambini per costruire con loro un mondo diverso, capace di considerare le conseguenze delle proprie azioni; analizza le ragioni e denuncia le responsabilità che conducono a negare i diritti dell’infanzia; realizza campagne di azione per modificare le cause e i fattori che determinano le violazioni.

Quel che resta del Mondo - Blog partecipato di Fabrice Olivier Dubosc su psiche, 'nuda vita' e questione migrante.

Shinui - Corso di counseling e mediazione interculturale a Bergamo

www.auditorium.com

a proposito di teatro segnaliamo anche le iniziativa della compagnia scarlattine teatro (www.scarlattineteatro.it)

www.azioninclementi.it

www.pagesperso-orange.fr

www.ethnopsychologie.net

www.libreriadelledonne.it

Leggi tutto
ascolto psico-sociale La Scuola Etno-Sistemico-Narrativa e Intercultural International Foundation hanno aperto uno spazio per le attività di ascolto psico-sociale presso la sede di Roma, via C. Balbo n° 4... Leggi tutto
Scuola Quadriennale

libri

PRESENTAZIONE

La Scuola Quadriennale di Psicoterapia ad Indirizzo Sistemico-Relazionale e Orientamento Etno-Sistemico-Narrativo è l'unica Scuola riconosciuta in Italia ad applicare questo orientamento.

SBOCCHI PROFESSIONALI

La Scuola fornisce una specializzazione sia per il lavoro psicoterapeutico con le famiglie, con gli individui ed i gruppi, attraverso il classico approccio sistemico-relazionale; sia per il lavoro etnopsichiatrico, particolarmente indicato nei contesti in cui le migrazioni e la creolizzazione della società richiedono nuovi strumenti di comprensione, tanto per il lavoro con i migranti, quanto per quello con gli "autoctoni".

Leggi tutto


Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.