Corsi

Corso di perfezionamento intensivo sulla presa in carico etnopsichiatrica

Gennaio- Maggio 2017

Il Corso è rivolto a chi cerca strumenti efficaci di lavoro etnopsichiatrico, ed è strutturato attraverso otto seminari tenuti a Roma durante altrettanti week-end da Gennaio a Maggio 2017, per complessive 130 ore.

Leggi tutto

Seminari Aperti

Giornata di formazione con Marie Rose Moro

Amare le nostre differenze, amare incontrarsi!

Sabato 25 febbraio 2017

Orario 10 - 18

Istituto Salesiano Sacro Cuore

via Marsala 42 - Roma

Leggi

 

A partire dall'esperienza transculturale francese in numerosi ospedali parigini, mostreremo come la diversità linguistica, sociale e culturale dei bambini e delle loro famiglie nella nostra società contemporanea sia un'opportunità a partire dal momento in cui si vengono a fornire degli strumenti per meglio comprendere e curare questi bambini appartenenti a delle minoranze. Mostreremo una situazione clinica di un bambino curato in un dispositivo transculturale e mostreremo che, al di là della cura, tale posizione culturale è utile per la prevenzione ed il successo scolastico di questi bambini nella società che li accoglie. Infine, proporremo l'idea che tale diversità culturale non è solo un'opportunità per i bambini delle minoranze, ma anche per la maggioranza e la società nella sua interezza.

La differenza è un'occasione d'incontro tanto nella clinica quanto nella vita!

Informazioni organizzative

Orario: ore 10-18 sabato 25 febbraio 2017.

Sede: Istituto Salesiano Sacro Cuore – Via Marsala, 42, Roma, zona Stazione Termini.

Per l'iscrizione al seminario occorre inviare una richiesta a info@etnopsi.it e, ricevuta conferma di disponibilità di posti, effettuare un bonifico di 50 euro sul conto corrente della Scuola al seguente IBAN: IT94S0335901600100000018200, intestato a: Scuola di Psicoterapia Etno-Sistemico-Narrativa precisando il vostro nome e l’indicazione dell’iscrizione al seminario.

Contatti: info@etnopsi.it – 3317149736.

Biografia di Marie Rose Moro

Docente di psichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza all'Università di Parigi 5, ha sviluppato e dirige il servizio di consultazione di psichiatria transculturale dell'Ospedale Avicenne ed è direttore della rivista transculturale L'autre. Ha fondato il Diploma universitario di Psichiatria transculturale all'Università di Parigi 13, Bobigny e Cochin.


Breve bibliografia:Moro MR. I nostri bambini domani. Milano : Franco Angeli; 2011.
Moro MR, Neuman D, Réal I (Eds) Maternità in esilio. Bambini e migrazioni. Milano: Cortina, 2010.
Moro MR. Maternità e amore. Quello di cui hanno bisogno i bambini per crescere bene qui e altrove. Milano: Saggi Frassinelli; 2008.
Moro MR. Bambini di qui venuti da altrove. Saggio di transcultura. Milano : Franco Angeli ; 2005; 2014.
Moro MR. Genitori in esilio. Psicopatologia e migrazioni. Milano : Raffaelo Cortina Editore ; 2002.
Moro MR. Bambini immigrati in cerca di aito. I consultori di psicoterapia transculturale. Torino; 2001.

Ascolto Psico-Sociale

sedie-studio

La Scuola Etno-Sistemico-Narrativa e Intercultural International Foundation hanno aperto uno spazio per le attività di ascolto psico-sociale presso la sede di Roma, via C. Balbo n° 4 (Zona Termini/Cavour). In questo spazio sono organizzati colloqui terapeutici individuali e con famiglie, supervisioni di casi clinici, supporto ad associazioni e strutture pubbliche e private che si occupano di persone con disagi psicologici.
Le attività psico-sociali sono rivolte anche a migranti e richiedenti asilo. L’orientamento etno-sistemico-narrativo, pur essendo applicabile a chiunque, è nato proprio dalle esperienze pluriennali di lavoro con migranti e richiedenti asilo.

Il polo riceve solo su appuntamento inviando una mail a info@etnopsi.it o telefonando al 331 7149736,

Scuola Quadriennale

libri

PRESENTAZIONE

La Scuola Quadriennale di Psicoterapia ad Indirizzo Sistemico-Relazionale e Orientamento Etno-Sistemico-Narrativo è l'unica Scuola riconosciuta in Italia ad applicare questo orientamento.

SBOCCHI PROFESSIONALI

La Scuola fornisce una specializzazione sia per il lavoro psicoterapeutico con le famiglie, con gli individui ed i gruppi, attraverso il classico approccio sistemico-relazionale; sia per il lavoro etnopsichiatrico, particolarmente indicato nei contesti in cui le migrazioni e la creolizzazione della società richiedono nuovi strumenti di comprensione, tanto per il lavoro con i migranti, quanto per quello con gli "autoctoni".


Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.